sabato 11 luglio 2009

GITA FUORI PORTA




I bambini sono sempre nervosissimi in questo periodo ad Hanoi .. saranno i 40 gradi, sarà il 98% di umidità, sarà che sono venuti via dalla tranquillità di un istituto e messi in frullatore di taxi, stimoli, voci, vici .....





così abbiamo deciso di andare tutti a fare una gita al lago che non ricordo come si chiama.. ovviamente l'orario non poteva essere prima delle 18 pena la fusione dei cervelli... ma ci siamo incamminati passeggini a seguito ...

Per occupare questi ultimi giorni e per non sentire troppo nostalgia di casa, ci stiamo organizzando in modo da avere tutte le giornate piene ....


Ora che abbiamo i visti e i passaporti dei bambini ... l'unico pensiero è quello di imbarcarci al più presto per raggiungere le nostre famiglie... tuttavia Hanoi ha un che di misterioso e magico, ha qualcosa che affascina, non fosse altro per il fatto che è il paese di mia figlia.

Oggi è sabato e mancano unicamente due giorni alla partenza .... a Martina racconto in continuazione del Babbo, dei nonni, degli zii che l'aspettano e ancora non sa quanti amichetti nuovi l'attendono.

Prima cosa però di filato dal dottore per far vedere questa brutta tosse che non vuole passare.

MESSAGGIO PER TUTTI
Vi ringrazio per i messaggi ma non mi ritrovo in quello che dite, non penso di essere coraggiosa, anzi, mi sono rivelata fragile ed insicura ... venire qui pensavo che sarebbe stato più semplice, ed invece mi sono trovata a vivere un'avventura molto complicata e ho notato che ho tanti, troppi limiti... Martina merita una mamma più tosta ... e farò in modo che ce l'abbia .. anche perchè con quel caratterino che si ritrova ... andrà senza dubbio messa in riga ...

5 commenti:

Miagola ha detto...

bello il lago e la foto di tutti voi con i bimbi, sembrano tanti gemellini......
Sul fatto che ahi dei limiti...bhè benvenuta nel mondo umano....tutti ne abbiamo, rimane il fatto che alcuni riescono meglio a fare certe cose rispetto ad altri. e ogni riferimento è puramente VOLUTO...

Andrea Monya Lucky ha detto...

Laura!
Martina una mamma tosta ce l'ha!
ti sta succedendo solo una cosa strana tanto attesa ma mai provata.........sei diventata mamma!
Credimi nei blog come è giusto che sia, si spendono solo belle parole di quanto sia fantastico diventare genitori, di quanto questi cuccioli ci illuminino la vita
di quanto finalmente abbiamo ciò che desideravamo
ed è tutto vero, stravero ma oltre a questo c'è anche stanchezza, insicurezza, smarrimento..........occorre solo l'umiltà d'ammetterlo una buona mamma non è una super mamma che tutto può e tutto riesce è semplicemente una mamma che con tutto l'amore che può fa quello che riesce, che la notte piange dalla stanchezza ma alla mattina è pronta a ricominciare! un bacio immenso
Monya

Cinzia ha detto...

Devo dire che la tua amica Monya è proprio una in gamba!Sottoscrivo e confermo tutto ciò che ti ha scritto lei!Secondo te perchè faccio di tutto affinchè i miei due piccoli monelli siano a letto entro le 21.30?Meglio se sono le 21....!Perchè a fine giornata sono sfiancata nervosa e ......ma non servo ora lo sai!Un bacio e forza che manca ancora solo un giorno!

CLAUDIO EMANUELA MATILDE HAI YEN ha detto...

cara laura,momenti di sconforto c'è ne sono per tuti, tu hai superato un grande oscacolo, qualcuno al di sopra di noi ti ha messo a dura prova:tu sei sopravissuta alla gtande portando a casa il grande dono della vita. STARE LI DA SOLA è STATO MOLTO FORTE MA TU HAI TIRATO FUORI LA GRINTA E LA FORZA CHE OGNI MAMMA HA ..TANTI AGURI PER LA TUA BELLA FAMIGLIA E ANCORA COMPLIMENTI.
ALLA PICCOLA MARTINA :SEI UNA BIMBA FORTUNATISSIMA AD AVERE UNA MAMMA COSI' SPECIALE.

Meluzza ha detto...

..non credo di averti sopravvalutata..ti ho osservata..mi piaci mi sei sempre piaciuta e ora mi piaci ancora di più e sai perchè ? perchè sei vera..sei senza filtri sei gioia e tristezza euforia e paura...sei una persona...piena di ironia e con tutte le sue debolezze e fare la mamma non si nasce...imparati :-)))) ... con Giupe accanto potrete condividere quello che ti è stato negato in questi giorni da sola...per questo dico che sei una supermamma e una superdonna.!!!
nonhai potuto condividere i primi istanti con Martina non hai potuto piangere di emozione e stanchezza...mi paicerebbe sapere se l'avevi immaginato così.....l'incontro con vostra figlia....noncredo...l'assenza di Giupe ha avuto il suo peso e quindi io credo che il vero incontro sarà quando, nelle mura di casa, solo voi tre vi stringerete...ecco poi tanti auguri se la piccoletta ha il caratterino.....non sa che mamma e papà fichissimi ha trovato!!!!

ti abbraccio forte..e sappi che avete una Fan a Roma...sfegatata!!!!

PS: ma te l'ho già detto che Martina è superbella????

meluzza ( Apple)